Il primo dei principi generali cui si riferisce la progettazione di Istituto della nostra scuola è l’inclusività, vale a dire la capacità di valorizzare ogni diversità come risorsa umana unica e irripetibile presente negli alunni, nelle loro famiglie e nelle culture di appartenenza.

Per questo motivo, grazie alla collaborazione di alcuni docenti e alla referente dei progetti didattici a favore degli alunni stranieri, le informazioni che si ritengono di maggiore importanza per la vita della scuola, vengono fornite alle famiglie straniere trascritte in arabo, lingua maggiormente diffusa tra le famiglie di provenienza straniera.

Nei casi di provenienze da paesi in cui sono in uso lingue minoritarie si provvede alla sintesi essenziale delle informative, che vengono poi tradotte in inglese e/o in francese.

Nel tempo la scuola garantirà la messa a disposizione di questo servizio anche per la modulistica, allo scopo di assicurare la maggiore trasparenza possibile e al fine di dare un segnale di accoglienza, condivisione e uguaglianza, di cui la scuola deve essere principale garante.